Come orientarsi nel mondo delle scommesse sportive

Gli appassionati di sport e sommesse sono tanti, e aumentano sempre di più, tanto che questi due mondi sono divenuti inseparabili. Ogni giorno vengono investite nel settore ingenti quantità di denaro da tantissime persone. E’ sempre di più la gente che non era interessata alle scommesse sportive ma che pian piano ha cominciato ad addentrarsi in questa pratica.

Il settore non è dei più semplici, e spesso si resta confusi su come muoversi ed il rischio di perdere ingenti somme di denaro è qualcosa di molto concreto. Prima di cominciare a scommettere è infatti necessario uno studio approfondito non solo del match a cui si è interessati, ma anche del mondo delle scommesse in generale. Ecco una guida per orientarsi nel mondo delle scommesse sportive con tutto ciò che dovreste sapere prima di cominciare a scommettere.

I bookmaker e le quote

Una delle principali domande per chi si affaccia a questo mondo riguarda spesso chiarimenti sulla terminologia utilizzata. La questione più ricorrente è quella dei bookmaker e delle quote.

I bookmaker sono gestori e fornitori di scommesse sportive che si occupano di seguire l’andamento delle vittorie e delle sconfitte degli scommettitori, analizzando dettagliatamente anche il mercato sportivo e i singoli match.

A generare confusione, spesso sono inoltre le quote offerte dai bookmaker stessi. Le quote sono  veri e propri calcoli matematici che permettono di capire l’importo della vincita potenziale di una scommessa. E’ un sistema all’apparenza semplice ed il calcolo su cui si basa tiene conto della quota stessa e dell’importo scommesso;  se si scommettono 10 euro sulla vittoria di una squadra la cui quota offerta è 2.00, la vincita sarà di 20 euro. In genere le quote più sono alte, più la possibilità di vincita è bassa.

Alcuni consigli da tenere a mente prima di scommettere

Prima di effettuare una scommessa, oltre che scegliere il bookmaker più vantaggioso in termini di quote offerte, bisogna anche analizzare l’evento sportivo in sé. Per farlo avrete bisogno di studio e lucidità. Ci sono una miriade di fattori da tenere in considerazione che vanno dalla forza individuale del team, passando (nel caso del calcio) al campo stesso, alla tifoseria, nonché agli eventuali infortuni e sospensioni di giocatori più o meno forti. E’ necessario dunque conoscere il contorno dell’evento sportivo sul quale si andrà a puntare e ovviamente ci vuole anche una buona dose di fortuna.

In sintesi, prima di scommettere è necessario effettuare un approfondito studio prendendo in considerazioni tutti gli scenari possibili. Soprattutto è fondamentale affidarsi a bookmaker legali ed autorizzati dalla legge: bisogna far attenzione alle frodi, soprattutto nel caso del gioco online.

Tipologie di scommesse

Le modalità di gioco sono infinite così come le possibilità e le tipologie di scommessa. Esse offrono opzioni e potenziali vincite varie e che possono essere più o meno appetibili per gli scommettitori più esperti. In seguito alcune tipologie di scommesse piazzabili:

  • Scommessa singola: si scommette un importo sull’andamento complessivo del match, indicando quale sarà la squadra vincente
  • Scommessa multipla: la scommessa viene piazzata su almeno due squadre e il procedimento segue quello delle scommesse singole
  • Sistemi: chi scommette crea un “sistema” di di combinazioni possibili da inserire nella propria scommessa al fine di massimizzare le possibilità di vittoria

Importanti oltre la tipologia di scommessa, sono gli specchi temporali nella quale la si può piazzare. Tradizionalmente si parla di pre-match, nel quale si effettua una scommessa antecedente all’inizio del match stesso. Oggi, con la diffusione di internet e del gioco online, stanno riscuotendo non poco successo le scommesse live. Queste ultime permettono di effettuare puntate all’ultimo minuto sul sito internet del bookmaker che interessa. Seguendo il match online via streaming ed osservandone l’andamento è possibile scommettere fino a pochi minuti prima della conclusione dello stesso. 

 

Ricapitolando:

  • Se siete poco esperti, cercate bookmakers legali, certificati e seri
  • Non affidatevi mai a chi vi promette vincite elevate in poco tempo
  • Prima di iniziare a scommettere fatevi una cultura in merito: è sempre meglio non arrivare impreparati
  • Studiatevi le regole dello sport su cui intendete scommettere: è anche da queste che dipende il funzionamento della scommessa
  • Datevi un limite di denaro da giocare: può sembrare una cosa banale, ma è meglio non esagerare con le scommesse

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *